Situata nel cuore dei monti Iblei in Sicilia, questa incantevole città barocca, inserita tra Borghi più Belli d’Italia e nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’Umanità UNESCO, rappresenta il luogo giusto per vivere le atmosfere magiche del Natale.

Con la festa dell’Immacolata e l’accensione delle luminarie nel centro storico, si dà avvio al Natale a Palazzolo Acreide: dai prodotti tipici della pasticceria iblea come i panettoni, all’itinerario dei presepi nelle chiese, all’ accensione dell’Albero più alto di Sicilia, le festività si concludono il 6 Gennaio con l’arrivo della Befana.

palazzolo acreide natale unesco

Ecco tutto quello che riserva il Natale a Palazzolo Acreide.

Mercatini di Natale

A partire dall’8 Dicembre il centro storico si colora delle luci dei mercatini di Natale. Un tuffo nella tradizione con la musica degli zampognari e la degustazione dei prodotti tipici. Le festività natalizie propongono specialità che richiamano la terra, che qui significa mielemandorle, ed altre prelibatezze come la ricotta, il pane condito, i cavati al sugo

Il Presepe Vivente                               

Ma non è Natale se non c’è la tradizione dei Presepi viventi. Durante i giorni di festa si svolge la rappresentazione del “Presepe vivente”, nell'incantevole scenario del Duomo di Palazzolo.

Non meno ricco di fascino l’allestimento del Presepe vivente tradizionale nel quartiere di San Michele. Nella caratteristica ambientazione sono stati riprodotti i vari momenti della vita contadina, i lavori degli artigiani, i mestieri, i luoghi di ritrovo.

Presso il Museo del Presepe, è possibile godere dell’esposizione di numerosi “Presepi artigianali”, opera del decoratore palazzolese Giovanni Leone, che si ispirano alla vita di campagna degli Iblei e spesso hanno come sfondo edifici palazzolesi. 

L’albero sulla Basilica di San Sebastiano

Come da tradizione sulla facciata della basilica di San Sebastiano ci sarà l’Albero di luci. Un allestimento che attira centinaia di visitatori ogni anno in quanto si tratta dell’albero più alto di Sicilia.  A fine della processione religiosa per la grande festa dedicata dell’Immacolata, l’albero di luci verrà acceso.

La Befana dei piccoli

Le festività natalizie si concludono il 6 gennaio con la Befana dei piccoli. La vecchina arriva in Piazza del Popolo, accompagnata da bande musicali, gruppi folcloristici e artisti di strada, carica di regali da dividere ai bambini.

Le altre iniziative

Si potranno anche visitare i musei, scoprire le piazze, le chiese, i vicoli più nascosti del paese. Musica tradizionale nelle scuole, animazione lungo il corso e la tradizionale novena che scandisce l’arrivo del Natale.